I CLONI SONO FRA NOI

Dopo il post sulle gaffes scolastiche, ci ho preso gusto. Ho scaricato il film “Notte prima degli esami” e probabilmente, entro giugno, lo vedrò. Ora volevo parlare dei professori. I professori, secondo me, vengono creati nei laboratori segreti del ministero dell’istruzione, e sono cloni di uno stampo originale, che varia a seconda della materia che il Clone dovrà insegnare. Effettivamente, i professori di ogni materia sono uguali. Concordate? Leggete.

LETTERATURA, STORIA: I prof di letteratura e storia sono i migliori. Cercano di trovare un collegamento tra il passato ed il presente. Quante volte si sentono frasi tipo: “…l’amore clandestino tra Paolo e Francesca non è ancora attuale? Quanti amanti ci sono in giro?”. Forse sono un po’ esaltati, ma gli si vuole bene.

LATINO: In diciotto anni di vita non ho conosciuto nessuno che ami questa materia e nessuno che abbia più di 5. I professori di latino sono gli unici in Italia che sono appassionati a questa lingua morta.

MATEMATICA: Fanno di tutto per rendere meno odiosa la materia più odiosa. Quindi tentano – con scarsi risultati – di rendersi simpatici alla classe. Simpatia ed equazioni non vanno d’accordo. Alla domanda “a cosa serve la matematica?” ogni Clone risponde che “serve a sviluppare il cervello”.

CHIMICA, FISICA: Avrebbero voluto fare gli scienziati o gli ingegneri, invece fanno i professori. Ve lo faranno pesare, ricordandovelo appena potranno: “Guardate che io ho studiato vent’anni isolandomi in casa per dieci ore al giorno, e grazie a questi sacrifici ora posso dire di…di…di…” e scoppiano in lacrime, nascondendosi il volto nelle mani, mentre uno degli inutili assistenti di laboratorio gli da’ delle pacche sulle spalle dicendogli: “Suvvia ingegnere, pochi sanno la formula dell’entropia!”.

DISEGNO: Un architetto che parla d’arte non funziona. Come può intendersi d’arte un uomo che descrive la Gioconda come “un ottimo esempio di prospettiva?”.

EDUCAZIONE FISICA: Si dividono in due categorie. Alcuni si sentono generali dei marines in missione speciale: “Forza! Ancora duecento flessioni! Poi dieci km di corsa in cortile!”. Altri si sentono dei filosofi dello sport, e parlano di “come lo sport sia cambiato negli ultimi anni. Dov’è finita l’onestà e la correttezza…”.

FILOSOFIA: Si sono modernizzati. Cercano di far passare la filosofia per una cosa attuale. Tuttavia, a parte Kant e Freud, non la studia nessuno.

INGLESE: Vivono in un mondo tutto loro, dove Rome è la capitale dell’Italy. Qualsiasi cosa gli diciate deve essere detta in inglese. Non ve la caverete con un “posso andare in bagno”: la formula magica è “can I go to the toilet please?”. Dal canto loro, non parlano italiano. Uno stimato professore di inglese pronuncia i nomi degli alunni con l’accento britannico, come Stanlio e Ollio.

INFORMATICA: Diciamo la verità: qualunque alunno sa usare il pc meglio del proprio professore di informatica, ovvero un cinquantenne che non sa usare il telecomando ma ha fatto un “master” di informatica di un mese.

RELIGIONE: Sono i più volgari (“…il linguaggio dei giovani…”), parlano solo di sesso e ammettono di non credere in Dio. Che tempi! Non c’è più religione!

Sono scottanti verità nascoste dietro una nuda cattedra…i cloni sono fra noi…ci interrogano per conoscerci meglio…qualsiasi cosa vi chiedano rispondete sempre NON LO SO.

Annunci

9 pensieri su “I CLONI SONO FRA NOI

  1. Vi ho detto che imito alla perfezione alunni e prof? In ogni classe che si rispetti c’è un imitatore. Ma degli alunni parlerò in un post: il Secchione, l’Emarginato, il Copione…

  2. Bellissimo post:

    Allora concordo con te su praticamente tutto!
    Io la pensavo così all’epoca in cui ci andavo:

    Letteratura e storia: ma a me cosa interessa conoscere del passato se vivo nel presente?!? Ma è verissimo che sono dei simpaticoni! Forse i più bravi!:o)voto 7

    Latino: mi dicevo: “ma chi lo parla più!” Infatti tu me lo riconfermi! :o)Mai fatto!

    Matematica: al quarto anno di liceo mi rivolgevo ai mie compagni e domandavo loro: “che lingua parla? Arabo forse? :o) Ed hai ragione di brutto quando dici che gli insegnanti di matematica si spacciano per simpatici!Il mio prof. ci tra un equazione e l’altra ci raccontava una barzelletta! Il mio voto: 6

    Chimica e fisica: Il mio prof. lo soprannominavamo “UOVO” aveva una testa a forma da uovo da far paura!
    Secondo me questa era la categoria veramente la più frustrata!Scazzatissimi a insegnare, ma se non altro lui era un bravo: capendo le nostre difficoltà, ci portava avanti con il voto!
    Mi piaceva solo fisica e geografia-astronomica, chimica così così! voto 6 1/2

    Disegno: Mi spiace ma questa categoria non te la lascio passare! :o))))
    Il tuo prof. quando dice che nel quadro della Gioconda c’è una prospettiva, ha perfettamente ragione! Non dice una cavolata: la prospettiva non la vedi esattamente sul personaggio, ma è nello sfondo del quadro!
    Siamo nel 1500 e gli artisti cominciano a scoprire e a studiare che cosa fosse la prospettiva, che ancora in maniera imperfetta fù lanciata da Giotto!Ogni artista quindi, la studiava a modo proprio!
    Leonardo essendo un eclettico, ma soprattutto uno scienziato…fece il primo studio prospettico dall’omonimo nome: “Lo sfumato Leonardesco” ciò significa che schiarisce gli oggetti in lontananza e ne fa una spiegazione scientifica.
    Sono studi sull’aereazione dell’aria:ossia più ‘oggetto si allontana e più si schiarisce, quasi a sfumarsi.
    Inoltre in ogni sua opera c’è una presenza doppia di luce: una naturale, e una artificiale che arriva da fuori dal quadro e che colpisce la parte principale!
    Anche la luce da il suo senso di prospettiva… ecco perché il tuo professore dice giusto!:o)voto 9
    P.S.: Ovunque ti moovi la Giocanda ha lo sgurdo fisso su di te. Attento! ;o))))

    Educazione Fisica: Che palle!!! Non volevo farla mai…mi giustificavo continuamente. Troppo fredde le palestre italiane!
    Per poi non parlare della pallavolo…ero un disastro!Ma il mio prof. era uno che si faceva bello con noi, soprattutto con le femmine!,o)
    Voto 8

    Filosofia: la stò facendo ora…ma quella morale!

    Inglese: l’avevo fatto qui in Svizzera alle medie e poi basta! Anche questo dovrei darlo come esame all’Uni! Ma devo ancora organizzare bene il tutto!
    Comunque andavo bene!
    Mad hai ragione: nemmeno all’Uni la categoria è cambiata! :o)
    Te la ritroverai anche dopo…

    Raligione: NO COMMENT! Quello che comunque si faceva non si ascoltava mai la lezione.Io al liceo ho avuto comunque la fortuna di avere un laico! voto 10 (regalato)

    Che forte sto post mad!
    Senti per le imitazioni, provvedi a farcele vedere magari scaricando un filmatino su you tube! ;o)

  3. Quelli delle superiori:

    matematica e fisica,
    sfigatissima e un po’ esaurita. La vedevi arrancare sul libro di testo e far finta di capirci qualcosa di seno e coseno. Bellissimo quando la beccavi in ciabatte che faceva la spesa al mercatino!! QUello era il suo habitat naturale!!

    filosofia,
    non ha mai sentito parlare di 68 e rivoluzione culturale, per lei eistevano Kant e Hegel e basta!

    educazione fisica,
    ruba stipendio sfacciati.

    italiano biennio,
    roba da rimandarle alle elementari!!

    arte e disegno,
    fallito per eccellenza. La voce vibrava quando parlava della grandezza di Piero della Francesca, ma non un briciolo di umanita’

    italiano triennio,
    l’unica che si salvava, un diamante nella feccia degli insegnanti di superiore.

    latino biennio,
    simpatica, non faceva finta che il latino fosse la cosa piu’ importante del mondo.

    nel complesso una vera tragedia: mediocrita’, ottusita’, testardagine, frustrazione, incompetenza. Per me sono ancora un esempio…di cosa NON fare!!

  4. La cosa piu’ disgustosa era vedere dei falliti completi riversare la loro mediocrita’ e le loro frustrazioni su ragazzini pieni di sogni e speranze; a me a ripensarci come esseri umani fanno proprio schifo (se non si era gia’ capito!!)

  5. AHAHHAAHA una meraviglia! 🙂

    Io avevo 4 in tutte le materie o, oggi, stranamente ne so qualcosina in più dei miei ex professori.
    Uno di loro è stato anche mio allievo poco tempo fa! AHAHAHHAHA

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...