SENTIRSI MURESAN

Ricordate Gheorghe Muresan, il giocatore di basket più alto del mondo che ho citato in un post? Beh, eccolo in versione cabaret mentre promuove un profumo. Sprizza allegria da tutti i pori! Sembra nato per il palcoscenico! Solo a vederlo viene voglia di comprare quel profumo, dato che se non ho capito male Muresan invita ad acquistarlo per sentirsi come lui (gioco di parole tra “sentire” e “profumare”). Lo spot prende in giro la famosa, vecchia pubblicità della Nike con protagonista Micheal Jordan.

Annunci

UN TIRO IMPARABILE

Per la serie “I Grandi Portieri” ecco a voi Federico Agliardi, il n.1 del Palermo. In questo video lo vediamo alle prese con un tiro veramente imparabile…Ma Mister Riflessi Pronti sa benissimo cosa fare, eh se lo sa…o forse no?!? Eppure Agliardi era lo stesso portiere che aveva fatto impazzire gli attaccanti della Lazio con parate eccezionali…evidentemente prima della partita col Catania si era fatto un’endovena di camomilla!

TNA: ALTRO CHE JOHN CENA!

Dici “wrestling” e pensi WWE…Effettivamente la federazione di Stamford ha sempre avuto il monopolio del wrestling, a parte una parentesi targata WCW. Nel corso degli anni la WWE è riuscita sempre a comprare i wrestler migliori, ma ultimamente sta toppando di brutto la scelta degli atleti di punta. John Cena ormai lo fischiano tutti, Rey Mysterio è diventato campione solo grazie alla morte di Eddie Guerrero, del quale stanno abusando. Forse forti del monopolio, i dirigenti della WWE non si sono più posti il problema di rendere interessante lo spettacolo…Ma adesso le cose stanno cambiando…La TNA (Total Non-stop Action) sta facendo capolino sempre più violentemente sul panorama televisivo. Questa federazione di Orlando, grazie a talenti come AJ Stiles, Samoa Joe, Monty Brown, Petey Williams, Abyss, più vecchie glorie come Jeff Jarrett, Sting, passando per campioni affermati come Christian Cage, Rhino, Raven, il Team 3D e soprattutto Kurt Angle, sta guadagnando sempre più credibilità grazie ad uno stile più improntato verso l’abilità effettiva dei loro atleti che della loro abilità al microfono, come nella WWE. Insomma, per la gioia di Kendalen e di tutti gli appassionati di wrestling ecco un po’ di evoluzioni dei wrestler della TNA, con la certezza che tra poco TNA e WWE diverrano acerrime rivali: da un lato dei fenomeni, dall’altro degli “intrattenitori”…che brutto termine…

MIAAAAAAAAAA……….

Guardate quant’è forte Josè Reina, il portiere del Liverpool. Una sicurezza!!! E pensare che questa saponetta umana ha tolto il posto in squadra a Jerzy Dudek, il portiere che ha fermato il Milan nella ormai storica finale di Istanbul. I casi sono due: o il pallone era rovente o il portierone spagnolo si era cosparso i guanti di paella…mah!

IL TERRORISTA? VELTRONI

L’incidente avvenuto ieri nella metro di Roma, costato la vita ad una donna, non ha ancora una spiegazione sicura. Le possibilità sono due: o una mostruosa disorganizzazione, o lo spettro del terrorismo. In entrambi i casi, il comune di Roma ha delle responsabilità decisive, ma d’altronde con un sindaco-pagliaccio come Walter Veltroni (che pensa più alla carriera nello show-business della figlia che alla capitale) è inevitabile. I mezzi pubblici di Roma, diciamolo, sono fatiscenti. In particolare la metro conta su vetture che in Congo definirebbero “vecchie”. Come ammesso dai macchinisti, spesso le indicazioni dalla centrale sono vaghe, tanto che molti di essi devono andare letteralmente ad occhio…incredibile! Nell’epoca della tecnologia ancora non si riesce a far viaggiare due treni! Tuttavia molti credono che il treno sia stato sabotato, tanto che il macchinista si era accorto di qualcosa che non andava, ma gli avevano detto di lasciar perdere…La verità nascosta è che da un bel po’ a Roma, nella metro, a volte vengono fatti evacuare i vagoni per lasciar spazio agli artificieri, che devono disinnescare qualche ordigno ovviamente! Quindi l’attentato è nell’aria, ma il comune non ha predisposto LA MINIMA misura di sicurezza. Ragazzi, se io, kamikaze, volessi far esplodere la metropolitana, chi ca**o me lo impedirebbe??? Non ci sono controlli! Se si creasse l’allarmismo tanta gente non prenderebbe più la metro, ovvero meno biglietti venduti e meno abbonamenti, i giornali gratuiti tipo Metro e City fallirebbero etc. Spero con tutto il cuore che qualche familiare di Veltroni rimanga vittima di un attentato…anzi no: Veltroni stesso. Anche se è difficile sabotare un’auto blu…

IL GIGANTE E IL NANO

Quelli che vedete in questa foto di qualche anno fa sono rispettivamente il giocatore più alto e più basso della storia dell’NBA. Il primo è Gheorghe Muresan, di nazionalità rumena, alto addirittura 2, 35 metri!!! Muresan ha giocato nei Bullets e nei Nets senza lasciare grandi ricordi: a causa della mole era immarcabile, ma anche lento come un bradipo…inoltre era un colosso d’argilla, sempre alle prese con problemi alle caviglie. Il suo problema maggiore era il rischio di restare decapitato dai ventilatori nello spogliatoio. Di scarpe questo gigante portava addirittura la 52! Invece a destra non c’è un bambino, ma Muggsy Bogues, all’epoca in forza ai Raptors, che misurava 1, 55 metri…ovvero 80 cm in meno di Muresan! La cosa divertente è che una delle doti maggiori di Bogues risultava l’elevazione, tant’è vero che non era inusuale vederlo andare a schiacciare. Si potrebbe insinuare che avesse delle molle sotto le scarpe come Paperinik. Ovviamente era velocissimo e velenoso come una serpe. Chissà se anche lui è successo quello che accadde anni fa al piccolo wrestler Rey Mysterio, che fu bloccato dagli inservienti all’ingresso degli spogliatoi perchè pensavano fosse un tifoso esagitato! Spulciando nelle statistiche degli altri sport, non si trova un dislivello così alto!

PER CHI TIFI???

Tempo fa dedicai un post ai giocatori dai cognomi più impronunciabili, promettendo a me stesso che ne avrei dedicato un altro alle squadre più impronunciabili. Le candidate sono tante:

1. UNTERSIEBENBRUNN (Austria)
2. LAPPEENRANTA (Finlandia)
3. LLASANTFFRAID (Galles)
4. JETSIU TALDYQORGHAN (Kazakistan)
5. MARSAXLOKK (Malta)
6. MANDALSKAMERATENE (Norvegia, nella foto un loro giocatore)
7. STROMSGODSET (Norvegia)
8. BROMMAPOJKARNA (Svezia)
9. MHLAMBANYATSI (Swaziland)
10. BA (Figi…dopo tanto casino eccone una breve e concisa!!!)

Personalmente la n.1 mi sembra la migliore. Ma come saranno i cori?