OBAMA VS MISS CLINTON

Nel 2008 ci saranno le nuove elezioni presidenziali negli Stati Uniti, e finalmente Bush andrà a casa. Il prossimo sedere che occuperà la poltrona della Casa Bianca potrebbe essere nero. Il duello per la presidenza infatti dovrebbe essere quello tra Hillary Clinton, già accusata di aver sperperato gran parte del budget per la propaganda, e l’afro-americano Barack Obama. Questi è nato nelle Hawaii nel 1961, il padre era keniano e la madre indonesiana. Attualmente è il senatore dello stato dell’Illinois. Secondo molti americani (mass media inclusi), che sembrano non apprezzare troppo la “cornuta” Hillary, Obama potrebbe diventare il primo presidente nero della storia. Dopo, per la cronaca, mancherebbero il primo papa nero e il primo pilota di Formula Uno nero… Obama si trova in una posizione curiosa: nel 1992 fu un acceso collaboratore di Bill Clinton nella sua fortunata scalata alla Casa Bianca (gli procurò bem 100.000 voti), e ora si trova contro la moglie. Il suo impegno politico è sempre stato molto apprezzabile: favorevole alle coppie gay, prevenzione riguardo l’AIDS, mammografie gratuite e abolizione della pena di morte. Si è sempre opposto alla guerra in Iraq, tutti lo hanno indicato come il presidente ideale, tant’è che sta iniziando a crederci pure lui, qualcuno già azzarda paragoni con John Kennedy. Fino a poco tempo fa dichiarava di non essere interessato alla candidatura, recentemente ha detto di sentirsi così sovraesposto “da essere riuscito a far passare Paris Hilton per una reclusa.”. Barack, che ironicamente di secondo nome fa Hussein, è sposato con due figlie, è un uomo molto colto, un perfetto oratore, ha rivelato di aver fatto uso di cocaina (questi particolari saltano sempre fuori durante le campagne elettorali…). Ha anche pubblicato dei libri di successo. Quello che penso di lui? Finalmente gli Usa rischiano di avere un presidente vero, con idee nuove. Le elezioni sono ancora lontane e spero trovi il modo di presentarsi come un candidato valido per contrastare Hillary Clinton. Lo stato più potente del mondo non può essere guidato da una casalinga sfatta con la fissa dei tailleur di Armani…

Annunci

20 pensieri su “OBAMA VS MISS CLINTON

  1. Ma ce lo vedi tu il nuovo slogan americano “Obama contro Osama”?? :))
    Cmq io spero che questi tabù prima o poi cadino, vedrei bene un nero così come una donna alla casa bianca, stesso dicasi per altri ruoli in altre cariche extra politiche.
    Cmq tra i due a intuito sceglierei Obama 🙂

  2. ciao …sono passata ad informarti che ti sei guadangnato un link…ho visto che anche tu lo hai fatto…
    ho delle novità, passa,
    potrai sapere quanto guadagnano aòcuni vip….ho il cachet

    ti aspettoooooooo

  3. Piccolo Mad,
    reduce dal bruttissimo incidente stradale di ieri,
    sono ancora qui a scriverti
    e a fare il tifo per te…
    Stai attento alla guida Mad..
    Anche se so che non avrai
    bisogno delle mie racomandazioni..
    Sarai il migliore…
    E sbrigati a patentarti,
    perchè ho bisogno di un autista personale 😉

    Un bacio supestite!
    Piccola Giulia

  4. Redondo: Si, Obama non è Martin Luther King, ma porterebbe una ventata d’aria fresca.

    Giast: Non solo ”Obama” ricorda ”Osama”, ma di secondo nome fa pure Hussein 😀

    Paparazza: Mooolto bene, arrivo!

    Giulia: Farti da autista non sarebbe male, ci penserò!

  5. Io la First Lady proprio non la reggo, l’attuale presidente ogni volta che lo vedo in TV inspiegabilmente comincio a grattarmi dappertutto.
    Sono d’accordo, un presidente nero in America, potrebbe essere un bene.
    Un abbraccio.

  6. Bhè…essere peggiore di Bush, minchia, ce ne vuole…comunque temo molto il razzismo dell’america ed anche il suo maschilismo perchè vedrei bene anche miss tailleur…basta che sia un democratico che non abbia voglia di bombardare chiunque gli pesti i piedi…
    @ Giulia: mi dispiace per il tuo incidente, c’entra per caso un uomo col cappello? (M@d sa)

  7. Baol: Bush, insieme a Nixon, è il peggio. Hanno guidato gli Usa indossando il cappello (eh eh)

    Paparazza: Anche a te…sai che non posso fare a meno dei gossip!

    Francesco: Ho quasi fiducia in Obama.

  8. A me la Hillary non mi stava poi così antipatica…se pensiamo che poi alla fine era lei che faceva tutto per il marito, eppoi sarebbe la prima presidentessa donna. Però adesso, se gli Americano hanno la possibilità di votare un nero: benvenga! Basta che quel cretino di Bush si levi di mezzo!

    Buon week

  9. Sai cosa penso io? Che chiunque vada alla Casa Bianca, alla fine non cambierà poi molto purtroppo…più o meno come in Italia…
    Ciao

  10. Vero, Ilary al governo Usa no…ma che bellezza sarebbe avere da qualche parte nel mondo (magari anche qui in Italia) una presidentessa donna.
    Ciao Mad

  11. Sonia: Ben detto…Anche se la Clinton mi sembra la versione maschile di Bush…

    Stefania: La speranza non costa nulla

    Viola: Se non sbaglio l’attuale cancelliere tedesco è una donna.

  12. Non so dove avevo letto che una specie di premonitore (non credo a queste cose ma mi diverte leggerle) ha detto che il prossimo governatore degli USA era donna e che avrebbe portato l’america in guerra! Be’ io tifo per Barack Obama 🙂

  13. vedo che le donne preferiscono obama . allora ho ragione io sbagliano sempre . il 97 per cento delle clienti della Vanna Marchi sono donne. voglio la Marchi presidente! un maschilista convinto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...