GIOVANI DENTRO (E FUORI)

L’età? Solo un dettaglio anagrafico, almeno per i due che vedete in foto…Il primo è Bob Delmonteque. Quanti anni gli dareste? Per quanto possa sembrare incredibile, quell’aitante body builder a sinistra ha ben 84 anni! Americano, Bob Delmonteque ha avuto talmente tanta cura del proprio fisico e della propria alimentazione da permettergli di potersi ancora allenare, per mantenere intatti i suoi muscoli, da fare invidia a tanti giovanotti…Ammette di concedersi un buon bicchiere di vino rosso a tavola. Bob è uno dei più noti luminari nella disciplina del body building. Nella foto a destra invece potete ammirare Ric Flair, lottatore di wrestling americano, che domenica prossima compirà ben 58 anni. Tanti, se pensiamo che nel wrestling la condizione fisica è fondamentale. Negli anni ’70 uscì vivo da un pauroso incidente aereo, ma subì un grave infortunio alla schiena. “Sarà fortunato se potrà tornare a camminare…” gli dissero i medici; dopo mesi di duro allenamento, invece, Ric Flair tornò sul ring, divenendo una leggenda del wrestling, dopo 35 di professionismo…Attualmente si esibisce nella WWE e non possiamo definirlo un nonnetto patetico, dato che negli ultimi mesi è riuscito a fregiarsi del titolo di campione intercontinentale e successivamente di coppia, assieme a Roddy “Rowdy” Piper. Come se non bastasse, si è appena sposato con una giovane, stupenda modella. La pensione? I nipotini? La partita a briscola con gli amici del circolo? Non per Bob e Ric, due giovanotti dai capelli candidi.

Annunci

32 pensieri su “GIOVANI DENTRO (E FUORI)

  1. Gabrieleeeeeeeeeeeeeee!!!
    Ciaooooooooooooooooooo!!!!!!!
    Ecco uno dei mille motivi per cui
    ho sempre odiato il body building
    portato all’esasperazione….
    Io sono la prima sostenitrice
    di una profonda cura del proprio corpo
    che va dall’attività fisica al
    piacere e al rilassamento totale.
    Però questo no…
    Questo non è più né sport,
    né amore per sé stessi…
    Questo è solo, a mio parere,
    un “fastidioso fanatismo”
    (scusa il linguaggio onomatopeico)
    che si sforza in tutti i modi di
    controllare e di gestire a proprio
    “piacimento” la Natura, con risultati
    del tutto pessimi e sfavorevoli.
    La Natura non andrebbe mai sfidata,
    perchè poi, un giorno o l’altro
    si ribella…
    Preferisco un nonno che porti il
    peso della sua età anagrafica,
    piuttosto che un fanatico esibizionista
    che non ha l’umiltà di accettare
    il cambiamento naturale del suo corpo.
    Vabè, Gabriele….
    Io comunque, anche se ti piacciono
    il wrestling e il body building,
    ti mando un bacio grande grande….

  2. Non sono d’accordo: arrendersi alla vecchiaia è un male. Si perde piano piano la voglia di vivere, ci si sente inutili. Questi due, se continueranno così, non avranno mai di che deprimersi. Cosa dovrebbero fare, stare a casa a guardare la TV sotto a un plaid? Quando c’è la voglia di sostenere la propria passione, l’età non conta. E non sto parlando di due ostinati vecchietti patetici o ridicoli. Un bacio anche a te 🙂

  3. Ma cos’hanno fatto, hanno venduto l’anima al diavolo? Sono un’atleta anch’io, ma i muscoli, nonostante siano fondamentali nella mia disciplina(full contact), non mi piacciono così eccessivamente marcati. Hai mai toccato le braccia ad un body builder? Sembra di toccare un canotto!!!
    Buon Week- end!

  4. No Gabriele,
    non pensare che io voglia dire che
    ad una certa età bisogna starsene
    accanto al camino a fare la maglia
    o a guardare la tv sotto al plaid…
    Assolutamente! Mai e poi mai!!
    Quello che voglo dire è che
    si può rimanere giovani ed avere
    un corpo forte e sano,
    anche ad una certa età,
    ma non per questo portando il corpo
    a tali eccessi antiestetici e poco naturali.
    Ti faccio un esempio.
    Mio nonno era un modellino.
    Aveva un corpo perfetto:
    sano, forte, slanciato, atletico.
    E aveva più di ottant’anni.
    Non scherzo Gabriele!
    E sai cosa faceva per tenersi in forma
    e per rimanere sempre giovane?
    Andava in bici,
    correva la mattina presto in spiaggia,
    giocava a calcetto con gli amici,
    faceva passeggiate in montagna,
    mangiava in modo sano ed equilibrato,
    e soprattutto respirava aria pura
    e viveva il suo corpo con naturalezza,
    in modo genuino.
    Questo voglio dire:
    non si rimane giovani forzando il corpo
    in “fatiche” che non gli appartengono
    e stringendolo in una forma
    che non gli entra.
    Così lo si sfrutta, non lo si rispetta.
    Il corpo va sentito,
    va ascoltato,
    e si deve rispondergli con amore,
    con cura, con delicatezza.
    Mio nonno era giovane dentro e fuori,
    perchè si amava.
    Un altro bacio Gabriele..

  5. A proposito di sport…
    Se vieni a giocare in rete a PES 6, il mio username è ABOSUPER (tutto maiuscolo). 😉

    Un abbraccio goooooooooooolll 🙂

  6. Kiara: I body builder a volte esagerano, arrivano all’esasperazione come dice Giulia. E diciamo che non prendono solo vitamina C…Il problema maggiore è che una volta che smettono di prendere steroidi, ormoni etc. si “afflosciano”…Non è il caso di quell’84enne del post! 🙂

    Giulia: Se a questi due non gli pesa fare body building o fare finta di menarsi, non vedo perchè dovrebbero smettere. Non ci vedo nulla di innaturale, sinceramente…Sono più abominevoli le donne sfatte di cinquant’anni che si mettono in bikini, credendosi ancora belle.

    Alberto: Aspetta, io non ci capisco nulla di giochi in rete…Io ho PES 6 per la Playstation 2…come ci si collega in rete con una Playstation 2??? :-0

  7. Non condivido la passione per il body building di questi arzilli vecchietti però senza dubbio il loro modo di tenersi in forma è invidiabile, poi se un nonno è più nonno sulla sedia a dondolo con una pipa in mano piuttosto che in sella ad una moto d’acqua secondo me dipende dal modo in cui vediamo il mondo e dalla nostra cultura. 🙂

  8. Ottimo MAD è semplicissimo: basta inserire il cavo di rete dietro la PS2 e collegarlo alla presa (OUT 1 oppure OUT 2) del router con cui ti colleghi a Internet (basta un normale collegamento ADSL).
    Più facile a fare che a spiegare, credimi.
    E poi sfidi (e t’insulti con…) giocatori che si collegano da tutto il mondo. Divertentissimo!!! 😀
    Dai, entra in rete che ci facciamo una partita!

    Un abbraccio PeterPan 🙂

    P.S. (acronimo quanto mai pertinente)
    Gioca sempre col 4-3-3!!! 😉

  9. Ma…Gabriele!!
    Ma….Alla Kiara hai detto
    esattamente quello che dico io a te..
    E poi a me hai detto che
    non sei d’accordo con me.. 😦
    Uff… Misà che cambio nome…
    Magari poi mi dici che
    sei d’accordo.. 😉
    Aspetta che ne trovo uno Rumeno… 😉
    Un bacio!!!
    PS: Ho fatto il tuo sondaggio….
    Ehm….Mumble…Mumble…Ehm…..
    Dunque….Diciamo che…..
    Statisticamente è evidente anche
    la mia risposta….
    Perchè se uno si fa due conti…
    Pensando che ci son stati
    due voti in tutto,
    e che la percentuale si è ripartita
    su due diverse risposte
    al 50% ognuna………
    E’ troppo facile….. 😦
    Smack!!

  10. entro anche io nella discussione, dicendo che porcaccia la miseria, il nonnino in spiaggia gliel’ammolla e fa anche vergognare un sacco di miei amici 20-30 enni, quindi più giovani di lui e molto più mollaccioni; se non fanno nulla di male agli altri e sono sereni, viva lo sport e l’allenamento fisico, certo può sembrare una corsa esasperata contro il tempo ma la loro porca figura la fanno ancora…sono d’accordo sulle donne più grandi che si ostinano a mettere minigonne e bikini ultra sgambati quando magari non se lo possono fisicamente permettere, forse non è una questione di età ma come dire di impatto estetico, non so, poi qui la questione si complica.
    certo, a me piacciono sì in forma ma direi mooolto più giovani!

  11. Giulia: Rispondendo a Kiara ho ammesso che i body builder a volte esagerano (diventano mostruosi!), ma non è certo il caso del tipo del post, che mi sembra abbia semplicemente un fisico invidiabile, a dispetto dell’età. Lo ammiro, lo avrei ammirato anche se fosse stato un paracadutista di 84 anni o un maratoneta di 84 anni, insomma: lo ammiro NON perchè è un body builder, ma perchè a 84 anni è ANCORA un body builder. A proposito…cos’hai contro gli omosessuali?!? Non dirmi che sei omofoba!

    Lasposina: Innanzi tutto benvenuta. La pensi come me, bisogna mettercela tutta per non lasciarsi sconfiggere dal passare degli anni, ma anche saper “uscire di scena” al momento giusto, evitando situazioni ridicole…

  12. grazie!!
    eh, io per esempio faccio sport/movimento o per meglio dire danza (ho fatto davvero di tutto: danza classica/modern-jazz/contemporanea, ginnastica artistica, yoga, pilates, tip tap) dall’età di 5anni…ora che sono ad Amsterdam e mi manca il mio insegnate di danza e sono troppo vergognosa o stupida per andare in un’altra scuola, mi sento in standby e il mio corpo abituato a muoversi grida aiuto!! ma faccio (e farò finchè mi reggerà la pompa come si dice a Roma) danza non perchè ho paura del tempo che passa ma perchè quando sono nella sala con il parquet e la musica in sottofondo mi sento bene e sento che il mio corpo respira con me e poi anche se può sembrar banale io ci credo al motto “mens sana in corpore sano”. Mi piace pensare che se devo correre per prendere il tram, salgo su dignitosamente e non che mi serve una bombola da 5 persone per rianimarmi!

  13. Esattamente…infatti le persone anziane spesso entrano in depressione proprio perchè il loro fisico non è più quello di una volta. Ci vuole un po’ di fortuna ad invecchiare bene, ma bisogna anche sapersi gestire.

  14. 84 ANNI????? Incredibile! Gliene davo almeno 20 di meno! Vorrei arrivarci con la metà della sua forma fisica a quell’età…
    ciao
    Stefy

  15. E’ vero ci sono personaggi che seppur in età avanzata sfoggiano un fisico invidiabile, sono un po’ invidioso … vorrei avere il fisico di Goldberg .. ih ih ih !

  16. Pibua: A chi lo dici!

    Bloblo: No, si chiamano “maniglie dell’amore” 🙂

    Reloaded: Però Goldberg è pelato! C’è un po’ di giustizia…

    Duss: Mi raccomando, l’iscrizione deve essere valida per almeno quarant’anni!

  17. addirittura 84 e 58anni!!!!!!!non ci posso credere….immagino quanti bei ragazzotti giovani li invidieranno….
    buon inizio di settimana mad…

  18. Ora, già sai su quale dei due si poserà la mia attenzione, vero?
    😀
    È un esempio per tutti quelli che praticano il nostro (mio e tuo, almeno) sport-entertainment preferito e non a caso gli hanno fatto fare un promo shoot in faccia a Carlito, perché tirasse fuori un po’ più di voglia…
    Ric Flair, un grande atleta, un grande personaggio.

  19. Paparazza: E pensa che la notizia dell’84enne l’ho letta proprio su un giornale di cronaca rosa, Grand Hotel…

    Kendalen: Già, non si comporta da leggenda imbattibile come Hulk Hogan e non è nemmeno diventato un botolo semovente come Roddy Piper (al quale comunque faccio gli auguri di pronta guarigione, ha un tumore), ma accetta anche di perdere contro avversari giovanissimi per fargli fare esperienza (Kenny Dykstra, Umaga, Carlito etc.). Woooh!

  20. Cazzo questi due sono più in forma di me che ho 23 anni! li odio! O_o

    Ho letto che ti è andata male coi parcheggi più in basso…
    Fanne più che puoi vedrai che impari anche se non vuoi!

    sly

  21. grazie della visita e mi fa piacere aver trovato un altro appassionato di Basket … c’hai preso sono sempre io Andri !!

    ho fatto un post su Dino Meneghin

    ciauuuu

  22. Sly: Sto facendo più parcheggi in questi giorni di quanti ne farò mai nel resto della mia vita 🙂

    G.trotters: Grande Meneghin.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...