SAN MARINO, AIUTALI TU!


Difficile formare una buona nazionale di calcio se disponi di circa trentamila abitanti…Eppure dal 1931 la Federazione Sammarinese Giuoco Calcio, fregandosene del mondo, ha iniziato un cammino che ha portato la piccola nazione sita nel cuore dell’Emilia dapprima ad essere riconosciuta dalla FIFA (1988), poi a vincere una partita, l’unica della loro storia, il 28/4/2004. Lo storico successo fu ottenuto contro la nazionale del Liechtenstein, in casa, per uno a zero…Nonostante sconfitte su sconfitte, i sammarinesi vantano un record: nel 1993 un tale Gualtieri segnò il gol più veloce nella storia delle qualificazioni dei mondiali, dopo soli nove secondi, contro l’Inghilterra. Il risultato finale sarà di 1-7, ma vuoi mettere la soddisfazione?!? L’eroe nazionale è tale Andy Selva, autore di ben sei reti con la nazionale e del gol decisivo della loro unica vittoria.
Il video mostra la nostra Armata Brancaleone affrontare i tedeschi, nello stupendo stadio Olimpico di Serravalle, dopo i mondiali. Ne prenderanno 13 (il loro record negativo), ma se guardate bene il portiere Aldo Simoncini, classe ’86 e al suo ritorno in campo dopo un incidente stradale, stava parando l’ultimo, il rigore di Podolski, che si mette pure ad esultare come un bambino…Un’affronto per tutta la nazione, conoscendo la loro grinta è probabile che il mister Giampaolo Mazza, insegnante di educazione fisice, dichiari guerra allo stato teutonico…

Annunci

31 pensieri su “SAN MARINO, AIUTALI TU!

  1. Ciao Madriot… finalmente commento anche qui…mi piace il nuovo blog… il titolo soprattutto! Vorrà dire che ci scambieremo un po’ di fantasiosi sogni quotidiani… quanto al San Marino…preferisco non infierire… sto scegliendo i membri della nostra squadra universitaria in visione del torneo primavera… mi sa tanto che la nostra figura sarà anche peggiore o.o

    PS
    voglio anch’io avere i miei commenti colorati sul blog…. 😦

  2. Povero San Marino…potevi mettere almeno il video della vittoria contro il Liechtenstein!Oggi hai fatto bene ad andà al mare…la partita è stata noiosissima…vabbè ti saluto!ciaooooooooooo

  3. Pigmalione: Difficile, a meno che non affrontiate anche voi la nazionale tedesca 🙂 A presto

    Pedro: Se non c’è nulla in palio è inevitabile che sia zero a zero…Al mare oggi non si stava male, non c’era il sole a picco ma…c’erano i pesci morti da tirare addosso a Bono 😀 A dopo!!!

  4. ciao MAD RIOT …. anche tu su WordPress… molto carino il Blog … devo cambiare il link sul mio o lascio il vecchio? fammi sapere tu che devo fare!!!
    ciao

  5. Anni fa conobbi Bonini, che allora era considerato (insieme a De Napoli e Bagni – ndr) uno dei più forti mediani d’Italia, e gli chiesi prima che divenisse il capitano della Nazionale di San Marino: “Massimo, hai mai pensato di prendere la cittadinanza e giocare in Nazionale per l’Italia?”
    E lui mi rispose con fermezza: “Mai! Sono orgoglioso di essere di San Marino. La gente è semplice, l’aria è buona, il cibo è ottimo; e tutti contano sulla mia esperienza, per costruire una Nazionale che possa ben figurare a livello europeo… …Non potrei mai dare una simile delusione ai miei amici.”

    Poi, a microfono spento: “E poi noi non paghiamo le tasse! ahahahah…”

    Ah, ecco! 😉

    Un abbraccio laglorianonètutto 🙂

  6. Alberto: Già, Bonini è sicuramente il giocatore più famoso della storia di San Marino. Giocava addirittura nella Juventus!!! San Marino comunque non diventerà mai competitiva, anche se praticamente schiera sempre undici italiani naturalizzati! Un saluto

    Davide: Grazie, a presto 😉

  7. WordPress è un ottimo host per i blog, credo che abbia fatto una grande scelta visto anche il mare di contenuti multimediali che solitamente utilizzi per i tuoi post. Mi complimento per la tua capacità di usare internet!
    Bravo!

  8. Davide: Strepitoso, a meno di non essere originari di San Marino 🙂

    Fra: Grazie! Devo solamente decidermi a scegliere il template 😉

  9. Beh, teoricamente se Abramovich avesse comprato la squadra del mio quartiere invece del Chelsea, a quest’ora il Fidene sarebbe in serie A, perchè avrebbe comprato grandi giocatori; ma nelle nazionali militano solo i giocatori locali! Il problema è che a San Marino o formano una legione di cloni di Cristiano Ronaldo o sarà difficile che su 30.000 abitanti ne nascano undici forti 🙂

  10. No so se c’entra, anzi so che non c’entra.
    Però una cosa bella il tuo Che Guevara l’ha detta:
    “bisogna essere duri senza mai perdere la tenerezza”.

  11. Mamma mia che goleada! Va be’ l’ importante è l’ orgoglio l’ importante è partecipare!
    Domani c’ è gara 1, i biglietti della prevendita sono stati esauriti nel giro di poche ore Venerdì scorso. Saremo circa 1800 persone, il palazetto non è molto grande. Centinaia e centinaia di viareggini sono incavlatissime perché dovranno vedere la partita in televisione. Domani è “guera” ottimo gabriele! “Guera” con una “r” sola come si dice da noi ed anche da te a Roma. Se per caso tu girando canale (inizia alle 20:45), la vedessi e vedessi uno che fa invasione di campo e va a picchiare l’ allenatore giocatore Massimo Mariotti ( grande giocatore, bravo quanto scorretto e provocatore), quello sono io. Domani mi sa che mi danno la diffida. Poi devi sapere che con loro abbiamo rotto il gemellaggio proprio quest’ anno perché i loro giocatori si comportavano sempre male e la tifoseria del follonica ci prendeva subdolamente in giro. Finalmente i nostri ultras si sono svegliati ed abbiamo rotto. Quindi sarà una sfida sentitissima per mille ragioni oltre che per l’ evento storico della prima finale scudetto della storia del Centro Giovani Calciatori.
    Quindi forza Centro giovani calciatori! Forza Viareggio! Forza Magicocentro!
    Un abbraccio,
    Paolo da Viareggio

  12. Giulia: Frase che condivido in pieno…Peccato che il Che non si facesse molti scrupoli ad eliminare coloro che non fossero d’accordo con la revolucion…!

    Cilions: Si, la frase che hai citato è il motto dei sammarinesi! Pensa che ho scoperto che anche la nazionale under 21 di San Marino ha vinto una sola partita, 3-0 a tavolino contro la Svezia che aveva schierato un giocatore squalificato 😀 !!!

    Paolo: Ok, cercate di non prendere esempio dal San Marino anzi, siate freddi e cinici come i tedeschi! La guera di domani, co’ ‘na ere sola sinnò è erore, se la fanno vedere non me la perderò!!! Forza ragazzi, fate infiammare quel dannato ghiaccio! Un saluto 😉

  13. Mmm vedo che manco per un po’ e ci sono diversi cambiamenti da queste parti …. 😀 Io non azzardo a toccare il mio blog potrei fare danni come sempre 😀

  14. il cugino di mia moglie ha preso la residenza sposando una SanMarinese… ed ha pensato bene di andare a giocare per una delle squadre sanmarinesi… il livello è poco più che amatoriale ma vuoi metter giocare in Champions League oppure in UEFA magari con squadre del calibro di Barca, Manchester o Bayern …

    ciao ciao

  15. Waw …Mad alla grande…ma ciò vorrà dire che l’altro blog…..man mano lo chiuderai?????,,,,Ovviamente con la possibilità di vedere i vecchi post…..

    ok debbo linkarti allora……
    un araccione mad e scusami …ma come sai sono sempre in giro per il mondo per lavoro….comunque vi leggo sempre…baciottiiiiiiiiiiiiiiiiiiii

  16. Carmen: Come la carta sim del cellulare, ho capito 🙂 Un saluto 😉

    Andrea: Si, ovviamente le squadre di club sammarinesi (che hanno nomi che sembrano usciti da un depliant sui ristoranti locali!!!) escono subito ai primi turni delle competizioni europee…Sono tutti dilettanti italiani come il cugino di tua moglie. Un saluto!

    Paparazza: Bentornata 🙂 ! Il vecchio blog tra poco verrà chiuso, i vecchi articoli sono visibili anche sul nuovo blog. A presto 😉

    Giulia: Grazie, come vedi sono ancora vivo!

    Davide: Se vuoi, ti cedo molto volentieri il posto! Ah, ma poi dovrei andare a lavorare… 😦

  17. Povero San Marino…ci sono anche stata più di una volta(per motivi che è meglio sorvolare).Speriamo che il Bologna non farà mai una partita così…ma sono sicura che finchè ci sarà capitan Bellucci non succederà mai!Un bacio da un cuore rossoblu!

  18. Io ci sono stato una volta a San Marino, l’anno scorso…Eravamo in gita con la scuola, partimmo col sole di Pesaro e arrivammo lì che faceva freddissimo: io stavo in maniche corte, così dovetti comprare un orrendo giacchetto celeste con su scritto in cubitale “S.MARINO”…C’era una nebbia tremenda, non si vedeva aldilà di cinque metri!!! Dalle foto sembrava che stessimo sulle nuvole!!! Sembrava una ghost-city: nessuno girava per le strade, i negozi, che vendevano quasi tutti spade e fucili ad aria compressa!, erano aperti ma senza clienti…Credo che ad Hollywood potrebbero tranquillamente girarci i film horror, a San Marino 😆 ! Un saluto 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...