QUESTO IL MONDO NON LO SAPRA’

Negli anni ’50 e ’60 due fratelli torinesi, Achille e Gianbattista Judica Cordiglia, ebbero il loro periodo di fama grazie alla loro incredibile abilità di radioamatori. Essi, con mezzi inizialmente rudimentali poi via via sempre più innovativi, riuscirono addirittura a captare dei segnali dallo spazio. All’epoca la Guerra Fredda era in pieno svolgimento; sia gli Stati Uniti che l’Unione Sovietica cercavano di fare il possibile per imporre la propria supremazia militare e tecnologica. Ovviamente all’epoca l’obbiettivo più ambito era la conquista dello spazio. I due fratelli torinesi riuscirono a captare il battito cardiaco della cagnetta Laika e in una seconda occasione la voce di Yuri Gagarin (nella foto): stiamo parlando dei primi esseri viventi lanciati nello spazio, ad opera dei sovietici. Ebbero modo anche di ascoltare la voce di John Glenn, ovvero il primo americano nello spazio. In quella circostanza, le autorità americane si complimentarono con i due fratelli, rimanendo colpiti dal modo in cui trovarono le frequenze – non comunicate – di trasmissione della capsula Mercury, basandosi solo su delle foto. Tuttavia fa riflettere il fatto che le missioni sovietiche venivano rese note ben dopo il loro inizio. Dietro questo ritardo, si cela una drammatica verità, che i fratelli Judica Cordiglia hanno potuto ribadire, senza temere ripercussioni, solo recentemente. Infatti, sono molti i cosmonauti sovietici lanciati allo sbaraglio nello spazio, che ovviamente sono morti. I fratelli captarono, da satelliti annunciati dai sovietici come vuoti, respiri affannosi, battiti cardiaci, e in alcuni casi disperate richieste d’aiuto. Molte di queste registrazioni tutt’ora vengono tenute segrete, ma ne sono state rese note alcuni spezzoni e alcune frasi eloquenti, nel loro libro da poco pubblicato: “Dossier Sputnik”. Come il grido, affannoso e disperato, di una donna:

“ma non è pericoloso?…rispondete, ho caldo…vedo delle fiamme…sto morendo, ma questo il mondo non lo saprà…”

Annunci

44 pensieri su “QUESTO IL MONDO NON LO SAPRA’

  1. Io lo sapevo perché History Channel aveva fatto un documentario sulla famosa guerra fredda, cui si parlava di questi lanci ed i loro fallimenti.
    E bravo M@d, sei davvero in gamba e noto con piacere che sei sempre in forma.
    Wè, anche tu come mia sorella inizierai la maturità… mi raccomando, dacci dentro, sono sicuro che uscirai con un voto alto.
    Un abbraccio,

    ManMan.

  2. fosse soltanto la Russia a nascondere queste cose…per non parlare dei desaparecidos o degli svariati 11 settembre che hanno colpito l’america…vedi 1973 o più recentemente 2001… non sapremo mai tutto quello che il mondo ci nasconde…e la cosa più spaventosa è che è soltanto per il potere che la società ruotà intorno a questi misteri..

  3. Interessante quanto dramatica questa storia Gabriele!
    Purtroppo in Russia, per la gloria della nazione e la ragion di stato la vita umana non è mai valsa né purtroppo, tutt’ ora vale, un nichelino. Tanta gente muore nel silenzio.
    Bel post!
    Un abbraccio,
    Paoletto da Viareggio.

  4. Sciura Pina: All’epoca i sovietici fecero pressioni per ottenere il silenzio dei due fratelli torinesi, trovando il supporto dei sostenitori locali del comunismo.

    Dalianera: Già, sono davvero tanti i misteri legati alla Guerra Fredda.

    Walter: E’ il frutto dell’ingegno umano, che però non giustifica i folli esperimenti sovietici. All’epoca probabilmente non c’erano i mezzi per missioni simili. Forse Gagarin fu solo fortunato, tant’è che qualcuno sostiene che morì in un’altra missione spaziale, e non in un incidente aereo come dice la versione ufficiale. E ci sono anche grossi dubbi sull’allunaggio degli americani…Pare che la documentazione relativa a quell’evento storico sia misteriosamente scomparsa e ci sono molti indizi nei video trasmessi dalla NASA che alimentano questa ipotesi…In certe inquadrature si vedono strane ombre e addirittura dei cavi elettrici sul suolo lunare 😯 !!!

    Ryuken: Io miro al 60, sarebbe già un grande risultato 🙂
    La storia dei due fratelli torinesi l’ho scoperta proprio tramite un documentario. A presto 😉

    Rosy: Molte cose le nasconde persino l’Italia…Sono segreti diplomatici, se venissero fuori secondo me potrebbe scoppiare la terza guerra mondiale.

    Paolo: I russi hanno sempre anteposto la gloria del loro paese a tutto…Basti pensare a tutti gli atleti sovietici morti di strane malattie causate dal doping solo per far fare bella figura alla Madre Russia in occasione delle olimpiadi…A presto 😉

  5. Sono cose verissime, di cui ero già a conoscienza.
    Vere così come le altrettante verità nascoste da sempre
    dagli americani e dagli stessi italiani; dai tedeschi e dai francesi.
    Oggi come ieri la verità è calpestata dagli interessi di ognuno,
    la giustizia non ha più valore, gli ideali si lasciano ai miti e agli eroi.
    Per esempio, se stai studiando la guerra fredda,
    saprai benissimo l’infinita inquisizione che sta alla base
    del presunto atterraggio sulla luna da parte degli americani
    e delle numerose prove a favore della non veridicità dell’evento
    Ma questo non è nulla.
    Vogliamo parlare dei gravissimi e disumani avvenimenti che lo stesso Vaticano
    ha nella storia tenuto segreti, incentivandoli piuttosto che combattendoli?
    Non c’è un partito politico, una Nazione, un capo di Stato
    che non abbia agita secondo i propri interessi a costo di calpestare
    i diritti propri di ogni essere umano, ed ingenuamente, la loro stessa dignità.

  6. Zefirina: Se sapessi cosa fossero i frame… 😦

    Giulia a.k.a. Petite Julie: Purtroppo è così…non a caso la cosmonauta, prima di morire asfissiata nello spazio, disse “ma questo il mondo non lo saprà”: era sicura che l’URSS non avrebbe mai diffuso notizie relative a un fallimento…

  7. Praticamente sono stati i pionieri di quello che poi il buon Tronchetti e la “sua” Telecom hanno fatto negli anni a venire? 😕 😉

    Confesso che non lo sapevo, ottimo post e grazie della notizia.

  8. Caspita…la tua tesina deve essere davvero ampia 🙂
    interessante la storia di questi due fratelli, ammetto che non ne sapevo nulla…d’altronde sono un blogger anche per questo, troviamo sempre qualcosa da insegnarci…buono studio…e buona tesina… e la mia è ferma 😦

  9. Pigmalione: No, questo fatto non lo cito nella tesina 🙂

    Giulia: Il rossetto… 😯

    Andrea: Mayday ma un po’ macabro però…

    Davide: In teoria queste cose non le doveva sapere nessuno, ma poi sono divenute di dominio pubblico.

  10. Kiara: E’ vero, magari scopriremo che fu organizzato dagli americani stessi per giustificare le loro guerre in medio Oriente…

  11. Ehi Madriot! Come procedono gli studi?
    Forza e coraggio! Ora sembra tutto difficile, magari sarai anche un po’ teso, ma vedrai che è solo l’ attesa. Quando verrà il momento dell’ esame e degli orali vedrai che saprai trovare le giuste energie, e tutto ti verrà naturale. Poi all’ esame di maturità non conta tanto quello che oggettivamente sai, ma come lo esponi, e se sai ragionare sui problemi. Se sei disinvolto hai già fatto un buon 70% dell’ opera.
    Un abbraccio,
    Paolo da Viareggio.

  12. Mi vengono i brividi a pensare a queste grida disperate che il mondo non conosce.
    Mad, grazie ancora per esser venuto ieri sera. Mi hai reso davvero felice!

  13. Paolo: Sinceramente non sono tanto teso, è una situazione strana…Siamo tutti tranquilli perchè sappiamo che se non ci aiutano pesantemente, rischiamo di essere tutti bocciati 😯 !

    Viola: Addirittura felice 🙂 ! Grazie a te per il biglietto 😉 !

  14. infatti perchè io dico sempre che tra tutte le epoche non ne esiste una in cui un partito o un ideale sia giusto..che fascista o comunista che sia ” fa comunque schifo” bella Mad

  15. Blog News: Anche perchè sono stati sempre particolarmente abili nell’insabbiare…

    Lino: Sono d’accordo con te, gli estremismi in particolare hanno sempre fatto grandi danni…
    Mondo dovrebbe essere governato da noi rumeni, noi buoni anche se beve troppo e fa cose no legale 😆

  16. Lino: Si, io volere mondo senza confini…così va in altro paese più facilemente!

    Giulia: Se lo comunichi da una navicella sovietica devi sperare che il messaggio venga intercettato dai fratelli Judica Cordiglia, altrimenti… 😦

  17. Si abili e chi sapeva,erano tanti sopratutto politici italiani,non diceva niente!
    Domani alle 21:30 sono live sul mio blog ciao

  18. Lu: Si, sono impressionanti…non è certo una bella morte, asfissiati nello spazio.

    Blog News: Di certo non si sarebbero mai messi contro l’Unione Sovietica…

    Giulia: Mi spiace 😦 Ma io l’ho sentito uguale 😉

    Paolo: Buonanotte… 😉

  19. che cazzata!!!
    allora così uno può inventare qualsiasi stronzata che li vieni in mente a la “sapete che garibaldi era un fungo porcino”

  20. LA COSA ANCORA PIU’ SCONCERTANTE E’ CHE I DUE FRATELLI FURONO MINACCIATI DAI COMUNISTI LOCALI PROBABILMENTE INFORMATI DAI COLLEGHI SOVIETICI DELLE RICERCHE DEI DUE .
    FA PENSARE COME LA SINISTRA CI TENGA ALL OSCURO DI QUANTE TRAGEDIE IL REGIME COMUNISTA ABBIA COMPIUTO,DAI MILIONI DI MORTI NEI GULAG DI STALIN E MAO ALLE FOIBE A QUESTI ASTRONAUTI , PER POI APPROPRIARSI DELLO SLOGAN ” PER NON DIMENTICARE” RIGUARDO A CIO’ CHE HA COMPIUTO IL NAZISMO.
    SAREBBE ORA PER RISPETTO DI MILIONI DI MORTI NON VEDERE PIU’IN GIRO BANDIERE FALCI E MARTELLO,APPANAGGIO ORMAI SOLO DI CUBA E ITALIA ED INIZIARE A SPIEGARE A SCUOLA A CHE TRAGEDIE HA PORTATO QUELLA CHE QUALCUNO OSA ANCORA CHIAMARE “SOGNO COMUNISTA”

    FRANCESCO TONI
    SERRAMAZZONI MODENA

    1. non c’entrano la sinistra o la falce e martello (vogliamo parlare della chiesa?????) , ma solo il fatto che tutti i governi fanno cose disgustose di nascosto e che degli animali se ne sbattono tutti. il comunismo comunque è nato dal popolo e se non ci fosse stato ora saremmo tutti o quasi analfabeti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...