ONORE A BIG LUCIANO

Si è spento questa mattina, dopo una lunga malattia, il tenore Luciano Pavarotti. Possiamo considerarlo il cantante italiano più famoso nel mondo, e mi sembrava doveroso ricordarlo con questo video, dove interpreta “Ave Maria” di Schubert. Già nei giorni scorsi la figlia di Pavarotti aveva dichiarato che il padre era in fin di vita. Il tenore modenese, che in passato aveva anche lavorato come insegnante di educazione fisica, aveva fatto parte del celebre terzetto dei “Tre Tenori”, insieme a Placido Domingo e José Carreras. Molto attivo nell’ambito della beneficienza, Pavarotti si era ritirato nel 2004 per combattere contro il tumore che, tre anni dopo, lo avrebbe ucciso, a 71 anni.

Annunci

13 pensieri su “ONORE A BIG LUCIANO

  1. …non seguivo la musica lirica ma un personaggio come Luciano Pavarotti sicuramente ha reso noi italiani un pò meno ignoranti al riguardo, e altrettanto sicuramente credo si possa inserire il suo nome tra coloro che hanno fatto onore al proprio Paese all’estero. Senza dimenticare poi l’impegno in beneficenza…
    Credo che la sua mancanza sarà avvertita un pò da tutti, sia da chi lo seguiva appassionatamente che da chi come me non era molto affezionato al suo genere musicale, appunto perchè ha saputo essere un Personaggio…

  2. Bravo tu che gli rendi onore in un mondo che dimentica in fretta tutto, come se nulla avesse valore…
    “Big Luciano” era tutto quello che hai scritto e anche di più: negli USA ha venduto più dischi di M. Jackson e di Tom Jones, che pure hanno carriere più lunghe delle sue e sono americani. Ha fondato decine di Onlus per l’assistenza ai bambini malati e alle popolazioni prive di cibo in Africa e in Asia; e tanto altro ancora. 😥

    La sua morte annunciata mi colpisce anche per un’altra ragione.
    Ricordo quando (era il 1982, credo) parlò in TV al TG2 del suo peso che non sarebbe più tornato sotto i 100 Kg, dicendo: “Il mio dottore mi ha detto che devo stare molto controllato perché chi pesa più di 100 Kg difficilmente vive più di 70 anni perché gli organi interni si affaticano molto prima…”
    Beh, io peso 116 kg… 😦

    Solo in Paradiso si canta come faceva lui, quindi speriamo che Dio lo accolga! 😉

    Un abbraccio lirico 🙂

  3. Bravo tu a rendere onore a un artista eccezionale e a un uomo magnifico.
    Ormai si dimentica tutto in fretta, troppo in fretta.

    “Big Luciano” era tutto quello che hai scritto e molto di più: Dopo Frank Sinatra ed Elvis Presley, è l’artista che ha venduto di più negli USA; e non era un cantante Pop né era americano… La sua beneficenza non conosceva confini ed era sempre pronto ad aiutare tutti.

    E poi…
    …Ricordo una sua intervista al TG2 quando superò definitivamente il quintale (era il 1982, mi pare) i cui disse che doveva controllarsi perché generalmente le persone che pesano più di 100 Kg affaticano prima gli organi interni e quindi difficilmente vivono più di 70 anni (buon profeta, eh?!). Beh, io peso 116 kg!!!! 😯

    “Solo in Paradiso si canta così”, diceva di lui anni fa Luzzato Fegiz.
    Speriamo quindi che il Signore gli trovi posto nel suo coro di angeli buoni. 😛

    Un abbraccio lirico 🙂

  4. ME: Indubbiamente il primo lirico, forse dopo la Callas, a diventare famoso anche ai semplici amanti della musica.

    FEOWYN: Si, io anche non amo la lirica ma Pavarotti è Pavarotti.

    ALBERTO: Pesi 116 kg? Dalle foto non si direbbe, a meno che tu non sia alto quanto Andre The Giant! Effettivamente il peso eccessivo affatica il cuore e logora le arterie, ma c’è differenza tra essere grassi e robusti di costituzione.

  5. ciau mad approfitto d questo post per unirmi agli onori al big luciano.. e dare un urlo a tutte le diffamazioni che stanno creando contro di lui e contro la moglie..ciau

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...