TITOLI DI CODA…

Quello che state leggendo è l’ultimo post di questo blog, nato nell’aprile dell’anno scorso e “sopravvissuto” fino alle soglie del 2008. Non c’è un episodio preciso che mi ha portato alla decisione di ritirarmi dal mondo dei blog, semplicemente non ho più grandi motivazioni a scrivere e non mi va di “annoiare” nessuno. Ringrazio tutti coloro che in questi mesi hanno letto e commentato i miei post, offrendo così spunti per interessanti discussioni sui più svariati argomenti. Vi lascio augurandovi buona fortuna e – già che ci siamo – buon 2008.

Gabriele

NEW ERRORS!

I licei passano, ma certe abitudini no…Ecco a voi una nuova carrellata di papere, direttamente dalla Sapienza! Alcune sono semplicemente meravigliose, tutte raccolte da me in questi primi tre mesi di università…
PROFESSORI
“Anni fa io ho partito e ho andato in Brasile…”
“E’ come uno che si dovresse tuffarsi…”
“Il giudice prende la norma e la espulge…”
“Merton è ancora vivo, ma ora è morto perchè
era molto anziano.”
“Questi nativi hanno salito il loro di grado…”
“Il fuoco…io non so se voi conoscete il fuoco…”
“Ci sono due sentenze: una del ’57, una del ’61
e una del ’72…” [ma non erano due???]
“I gruppi secondari vengono indicati anche come secondari…”
“E’ come il crollo della borsa di Elton John…” [Dow Jones!!!]
“Come dicono gli inglesi, the class is not water…”
“Ciascun un singolo soggetti…”
” Io non so se non saprei chi sono se non saprei riconoscermi…”
“E’ come buttare via un bambino con l’acqua del bagno!”
“Un operatore telefonico come Telepiù…” [Telepiù era una rete televisiva!]
“Sembra la casa della Famiglia Addams…Ecco lo zio Festinger!” [Lo zio Fester casomai! Festinger poi guarda caso è uno scienziato…]
STUDENTI
“Secondo me è qualcosa di inconscito…”
“No, ma che scherzi…io stamattina ho fatto tutto con assoluta calmezza!”
“Ma l’istante dello stupimento…” [si dice “stupore”!]
“Se Milgram avrebbe fatto in un altro modo…secondo lei cos’è più meglio?”
Il prof: “E’ una castroneria, come dire che Durkheim è il terzino del Lione, vero signorina?”
E la studentessa:
Non so…io non seguo il calcio!” [Durkheim era uno scienziato]

PAROLE

“La condizione esistenziale di un argentino dotato di sensibilità è un miscuglio di scetticismo e di tenerezza, di risentimento e di generosità inesauribile, di sentimentalismo facile e di intelligenza analitica, di disperazione cronica e di ansiosa permanente attesa di QUALCOSA.”

(Ernesto Sábato, Sobre Heroes y tumbas, 1961)

SPITTY CASH RULES…MUTHAFUCKA!!!

Quello che vi apprestate a vedere è il video del più grande successo del rapper italo-rumeno Spitty Cash: “Difficoltà nel ghetto”.
Questo rapper è stato ridicolizzato un pò ovunque sul web, dopo che il Trio Medusa ne ha parlato su Radio Deejay…Effettivamente non azzecca una rima, non va a tempo e i suoi discorsi non sono esattamente chiari.
Tuttavia l’accanimento mediatico nei suoi confronti lo ha reso praticamente famoso, dato che questo video su Youtube lo hanno visto quasi 130.000 persone. Per farvi capire, il video dell’ultimo singolo di Fabri Fibra lo hanno visto solo in 80.000!
Ridendo e scherzando, Spitty Cash ha pubblicato un cd (“Spitty Cash The Mixtape”) e secondo me diventerà qualcuno.
Una cosa è certa: Spitty Cash ha un gran coraggio e sicuramente si reputa anche molto bravo, sennò non avrebbe messo il suo video su Youtube…ed in fondo solo chi ha coraggio ed autostima raggiunge la vetta!!! Vai Spitty, sei tutti noi!!!